martedì 29 giugno 2010

CORRIOSSOLA: 3a tappa: Malesco

12km e un pezzo di corsa continua con un caldo massacrante ....per me ggi la prova sulla carta più difficile!!!!

Le gambe sono dure, ieri non mi sono risparmiata e oggi due piccole contratture al bicipite femorale sia dx che sx si fanno leggermente sentire; scelgo di correre senza plantare; non ho obiettivi cronometrici, non ho idea di quanto ci possa mettere, non ho idea, se non per sentito dire, di come possa essere questo tracciato .... mi dico e dichiaro ufficialmente: vorrei tenere una media di 6'00'' min/km.

Una sbirciata alla classifica sulle due giornate e mi vedo 1a di categoria, ma soprattutto 4a in quella generale femminile con 7 punti di vantaggio sulla diretta avversaria Stefania.; decido di affiancarmi proprio a lei alla partenza perchè mi conosco e oggi sono davvero tanto stanca, ho bisogno di qlc che mi distragga dalla mia stanchezza ...

Partiamo, subito il percorso mi si presenta decisamente più ondulato e faticoso di quello che mi è stato descritto; l'andatura al 1°km è di 5'56'' min/km, al 2° km siamo gia a 5'16'': è troppo veloce, se continuiamo così scoppiamo, subito rallentiamo e ci portiamo su una media di 6'20'' min/km.

Ciacoliamo molto così che il tempo e i km intanto passano; a vista abbiamo il Franco, il Luigi e un'altra donna, poco più avanti un atleta vestito di rosso ....sarà mica il Jonny?????  ;-)
Arriviamo a Druogno, giriamo intorno al Centro Sportivo e poco oltre troviamo Luigi e la ragazza fermi che non sanno da che parte andare; senza esitare facciamo vedere la fettuccia sulla pianta e la chiara indicazione a terra e quindi giriamo a sx; procediamo la ns. corsa in 4 e presto ci rendiamo conto che il duo Franco-Jonny è sparito!!!!!
Scoppiati non lo sono ...di cadaveri non ne abbiamo trovati!!!
Stai a vedere che NOI abbiamo sbagliato strada ...."No, non non è possibile" sentenzia la Stefania, "è giusto stiamo correndo sullo stesso tracciato dello scorso anno".
Rientriamo al Centro del Fondo e troviamo Bob al quale chiedo di Jonny e mi risponde: "Si è passato, ma ha sbagliato strada!"
 Questo il percorso giusto!!!! 
Il taglio è costato circa 750mt. in meno
BRAVO Jonny 
...le scovi proprio tutte pur di battermi!!! ;-)


12,20km D+221,80mt.

Abbiamo fatto il giro di boa; ora ci manca metà percorso e questa metà anche se ondulata è più tranquilla dell'andata.
L'andatura, mia e della Stefania, aumenta leggermente e senza volerlo andiamo in progressione ....BENE!!! peccato solo che io patisco il caldo ed ogni ristoro e fontanella sono una SOSTA FORZATA se non voglio stramazzare al suolo!!!!
Vediamo nel mentre la diretta inseguitrice della Stefania comparire dietro di noi e così mi  fa saltare l'ultima fontanella, ma tanto manca poco all'arrivo dove vi giungiamo mano nella mano in 1h 12' 37'' alla media dichiarata di 5'57'' min/km ....sono un'orologio svizzero!!!!!

GRAZIE STEFANIA!!!


In classifica:
 10a donna in questa tappa

27a nella classifica generale sui 3 gg
1a di categoriasui 3 gg

....ma quello che più conta....
4a ssoluta femminile sui 3gg
che equivale ad
un bel assegnetto e un bel mazzo di girasoli!!!


GRAZIE AVIS OSSOLANA .... 
una 3gg faticosa, ma divertente e ottimamente organizzata!!!
Arriverderci all'anno prossimo....



NOTA TECNICA: ho corso senza plantari è da domenica che ho male al metatarso sx!!! ;-(

4 commenti:

nino ha detto...

brava per la restazione, un po' meno per aver corso senza plantari

Barbarella ha detto...

@NINO: col senno di poi ti dò ragione!!! Ma sinceramente 12/14km mi spaventavano con i plantari xkè non ancora abituata ;-(
Cqm lezione servita d'ora in poi vado di planatari! ;-)

KayakRunner ha detto...

Bravissima! In confronto alle tue avversarie, sulle lunghe distanze ne esci alla grande!

Patty ha detto...

sempre meglio.....ormai i plantari fanno parte di te, non mollarli!