mercoledì 21 ottobre 2009

ECOMARATONA DEL CHIANTI ...





la mia 1a MARATONA



il DOPO.....


Arrivata al traguardo ero al 7° cielo; nè ho visto il tabellone luminoso con il tempo nè quasi mi accorgevo che un addetto mi stava slacciando le scarpe per sfilarmi il cip  :-)

Vengo subita raggiunta da Bob&Jonny che si congratulano per la mia performance e mi chiedono il tempo..... boh!!!! Guardo finalmente il tabellone segna ora 5h 20'
Chiedo della loro corsa e Jonny mi dice che ha chiuso in 4h 52' .....BRAVO!!!! ...BRAVISSIMO NO, hai scelto la via più facile!!!!! :-(
Decidiamo di andare incontro alla Stefy; eccola.....l'affianchiamo; 5h 44' ....BRAVA,.....BRAVISSIMA ha corso questa maratona facendo solo 3 corsette: 2 da 30' sul tappeto e una da 40' sterrata!!!!!

Pasta party, camera, doccia, riposino e alle 19.00.....CARNE, CARNE e CARNE con un buon CHIANTI!!! Proprio ci voleva :-)






COMPLIMENTI:

* a Jonny per il tempo, ma questa gara non chiude il conto, è proprio da scartare!!!! Non sei stato leale  :-)  non mi hai sfidato ad armi pari :-))) Troppo facile correre con la lepre forte che in caso di crisi se ne fa carico (tant'è che hai poi ammesso tu stesso che senza Bob non saresti arrivato al traguardo!).
Ottima invece la tua scelta al solo fine cronometrico!!!! BRAVO

* alla Stefy che come ho scritto sopra ha concluso senza praticamente aver mai corso prima.
Un grande rammarico: che si sia fermata ad aspettarmi alla mia prima sosta....anche lei ha perso almeno 10'!
* al Bob per essere venuto con noi e per aver tenuto duro nonostante il male alla gamba ed in considerazione del fatto che il suo obiettivo è la MARATONA DI FIRENZE
* a tutto lo Staff dell'ecomaratona che con euro 26,00 (costo iscrizione) x 550 podisti, ci hanno omaggiato di tshirt tecnica bella, bottiglia di chianti e cerali al miele, cena completa il sabato sera (x podisti ed accompagnatori), colazione e pranzo completo (per podisti) la domenica!!!!! GRANDI GRANDI....
Assistenza sanitaria ovunque, bikers che ci affiancavano sempre, ristori posizionati in punti strategici.....
* ai podisti che ho incontrato ed in particolare a FUNGHI ENZO della Podistica Perignano....il podista vestito in lungo di grigio :-) e a PERRA GIORGIO della Marathon Club Oristano con i quali ho tagliato il traguardo!
* a tutti gli amici di SPIRITO TRAIL per i preziosi consigli nel mio momento di crisi durante la preparazione;
* a tutti gli amici BLOGGER per i consigli e la fiducia in me;
* a tutti gli amici podisti Verbanesi per gli auguri pre-maratona :-)


CONSIDERAZIONI:
Come ho scritto in risposta a qlc di Voi questa corsa mi ha dato molto; non solo la gara in sè, ma anche durante il periodo di prepazione.
Ho imparato a conoscere meglio il mio corpo: capire quando sto andando in crisi, capire i miei tempi di recupero, scovare i miei punti deboli, trovare quelli forti.
Essere umile, nel senso non puntare troppo in alto; accontentarsi di fare un passo per volta.... Quest'anno però sono andata di buon passo :-) poco più di un anno che corro e ho fatto: mezza, trail (più di uno) e maratona!!!!!
Capire che fermarsi non vuol obbligatoriamente dire: fallire, ma potrebbe significare: vittoria, rivincita!!!
Capire qual'è il tipo di corsa che più mi piace, quella che mi dà maggiori emozioni, quella che più mi ripaga delle fatiche fatte.

Correre sola mi fa ritrovare serenità, fiducia in me stessa....
mi fa sentire forte dentro....
mi mette tranquillità.....
mi fa vedere le cose in modo più semplice, i problemi rimpiccioliscono, la vita in generale si semplifica!!!!

Insomma, sono soddisfatta e appagata di quello che ho fatto e di quello che ho!! :-)







8 commenti:

insane ha detto...

Complimenti a te e a tutti gli altri!
Allora è o non è una soddisfazione enorme???

Barbarella ha detto...

Altrochè!!!
Guarda è da lunedi che cerco di definire il mio stato d'animo/ umore e proprio non ci riesco .... mi sento beatamente in pace, che poi è assurdo in pace con chi? o x cosa?
Non dovevo e non ho dimostrato niente a nessuno..
boh eppure è così... rilassata!

E' sempre così?....o è così solo xkè era la prima maratona?

KayakRunner ha detto...

Il mio più grande rimpianto è di non avere iniziato a correre 20 anni fa. Sai quante soddisfazioni mi sono perso!!

GIAN CARLO ha detto...

Di sicuro se la testa è quella giusta è sempre così(come fosse la prima).

L'importante è non essere forzati dal risultato, saper cogliere il meglio da ogni evento(vedi natura, chianti,carne etc... in questo caso)... ma anche piazze, strade monumenti e compagnie in altre.

insane ha detto...

Io ne ho corse 3 e dopo ognuna lo stato d'euforia,il godimento mi ha accompagnato per giorni... e bastava scambiare due chiacchere con qualcuno dell'esperienza fatta per far riemergere quèl sorriso ebete di chi non ce la fa proprio a nascondere la felicità.. ancora brava!

franchino ha detto...

Brava Barbarella, non c'è cosa migliore di essere soddisfatti del proprio lavoro!
Stupenda esperienza!

Patty ha detto...

speriamo che Bob possa giovare di questo momento di euforia :-))))

Ciccò.rre ha detto...

e alè Barbarella!
tutta quella ciccia bisogna meritarsela... e voi l'avete fatto.