martedì 5 luglio 2011

DEVERO Trail

Sicura fin da subito per iscrivermi alla 30km,
strada facendo mi son fatta convincere che, forse forse, era meglio optare per la 17km
in modo da smaltirla più velocemente, e così ho fatto....

Il BELLISSIMO week di svago, relax e amicizia è iniziato fin da sabato mattina. 
Qlc lavoretto in casa, ma poca roba, già alle 10.00 ero in spiaggia per rilassarmi e fare un bel bagno rigenerante. Mi raggiunge l'amico Jonny, ci facciamo un bel caffè in riva al lago sotto l'ombrellone e poi verso le 13.00 ognuno se ne torna a casa propria.
La terapia "vacanziera" continua: pranzetto fugace in costume sul balcone sotto l'ombrellone, una buona Guinness e un bellissimo libro "Nelle terre estreme" ...Grazie Guru per il consiglio!

Alle 17.30 partenza per Baceno dove compattiamo il gruppetto, ritiro pettorali, aperitivo e poi via.... la Valle Vigezzo ci attende!!! Dopo esserci sistemati, optiamo per un'ottima pizza dall'amico runner, nonchè pizzaiolo nei fine settimana, Cottini, chiacchiere, chiacchiere e chiacchiere e poi nanna.... nel breve tragitto ci siamo pure visti i fuochi d'artificio di Toceno!!! :-)

La sveglia suona alle 6.30; turniamo in bagno e poi eccoci tutti a tavola per un ottima colazione e poi viaaaaa..... destinazione: DEVERO!!!

Ci accoglie una giornata a dir poco stupenda, cielo terso, un sole meraviglioso che ci regala colori unici e  un'arietta bella frizzantina che per correre va giusto bene! Con tutta calma ci prepariamo, salutiamo vecchi amici, si va in bagno e poi eccoci siamo pronti sulla linea di partenza.

Non ho obiettivi ben definiti, indicativamente vorrei stare entro le 2h30', nulla più, vorrei provare a tirare qlc pezzetto in salita e vorrei divertirmi... questo quanto, ma....

ma purtroppo, va tutto storto fin da subito! 

Già dal primo km non respiro come dovrei, dò colpa alla quota, alla stanchezza, poi mi si accende la lampadina dell'allergia, nel mentre il percorso inizia a salire e tra una balla e l'altra io sono sempre più in affanno!!!!
Mi raggiunge la Patty con Mauro...
mi raggiunge il Presidente con il suo socio...
tra un tira e molla e l'altro facciamo qlc km insieme poi lentamente si staccano e vanno! 
Io proprio non ce la faccio, a volte mi devo appoggiare alla parete alla mia dx perchè mi sento mancare; qlc mi chiede se va tutto bene, "Si, si" rispondo "sto cercando di far ritornare a regime la respirazione!".

Intanto, mi guardo intorno: 
il lago ha un colore STREPITOSO,
le montagne sono di un verde brillante che contrasta l'azzurro splendente del sole,
quà e là qlc fiorellino blu cobalto, fucsia o giallo...
Gli occhi guardano, la mente è libera, mi sento in pace, mi sento felice, mi sento libera!
Sto correndo, ma mi sembra di volare...
Non penso nè alla mia crisi, nè alla mia corsa, non penso a nulla se non a quanto SONO FORTUNATA... 
per questo e ALTRO!

Il tempo passa, e non me ne accorgo, così come i km, così come la salita!
Il percorso com'è?...Non so!
Gli occhi sono sempre rivolti al cielo e la paura di inciampare è alta!!!!! 

Nel tratto pianeggiante e poi successivamente in discesa le mie condizioni iniziano lentamente  a migliorare, agguanto e passo diversi runner, non manca molto alla fine, conosco questi posti, conosco il giro...
Stringo i denti e cerco di non mollare, i turisti ti incitano, i bambini vogliono il 5.... che bello!
Ecco l'arrivo, curvetta e gonfiabile, ci sono:
2h 20' 00'
    e l'abbraccio di cuore con la vincitrice GIADA!!!  ..BRAVISSIMA!!!!! Non poteva andare meglio di così....

Il gruppetto si ricompatta al "Campeggio" siamo tutti, o meglio quasi tutti, felici!!!  
Poi attraversiamo la piana del Devero e finalmente alle 14.00 mettiamo le gambe sotto il tavolo per un ottimo piatto di polenta con salsiccia, spezzatino, un buon rosso e perchè no...mettiamoci pure il dolce!!!
Dopo un breve riposino al sole, torniamo alla macchina e da qui saliamo in Vigezzo... dobbiamo merendare con la torta rimasta e la Maria deve essere medicata alle ginocchia!!!

Ci salutiamo chi va nella bassa e chi resta in valle ancora qlc ora a godersi la pace e il silenzio di questi monti spezzati solo dal cinguettio dei passerotti....
GRAZIE ragazzi...
GRAZIE Trail Runnig...
veramente un FAVOLOSO week!!!!

La gara non è per nulla andata, come volevo: ho sofferto troppo e non ero pronta a soffrire così, oggi! 
Ma non sempre le cose vanno per il verso giusto, quando vogliamo noi; nonostante ciò sono arrivata in fondo con il sorriso e con il cuore stracolmo di emozioni fortissime, questo è quello che conta di più...

Ho gioito per quello che i mei occhi hanno potuto ammirare..
Ho gioito nel vedere la felicità sul volto degli amici...
Ho gioito nel vedere la soddisfazione dell'amica Giada...
Ho gioito nel vedere che la 'perfidia' di certe persone oggi  non è riuscita a scalfire  gli avversari...
Ho gioito nel girarmi, dopo l'arrivo, e trovarti improvvisamente lì al mio fianco!


p.s. autori delle foto pubblicate gli amici Patty e Antonio!

3 commenti:

Patty ha detto...

Bellissimo davvero e ho capito subito che non eri in formissima altrimenti in salita non ti avrei sicuramente staccata ;-)))
Grandi emozioni!

Sara ha detto...

Che post fantastico.
Bravissime sia tu sia le altre donzelle.
Mi sarebbe tanto piaciuto venire a farvi il tifo, c'era anche il mio amico Cleme.
Un abbraccio.

Gaggio ha detto...

Grande Barbie!